Verso il Natale

Solo un Dio pazzo poteva pensare di diventare un uomo. Con Gesù si è capito il perché. Con la nascita di Gesù, Dio non è più lo stesso e l’uomo neppure. E’ cambiato completamente il rapporto tra Dio e gli uomini, e tra questi e il loro Signore. Con Gesù, Dio non è più da cercare, ma da accogliere. L’uomo non deve salire per incontrare il Signore, ma scendere verso gli altri uomini, perché in Gesù Dio si è fatto uomo, profondamente umano, e non chiede di essere servito: lui si è messo al servizio di ogni uomo. Che una persona sia in comunione con Dio non si vede da quel che crede, ma da come ama; non da quanto prega, ma da quanto presta ascolto ai bisogni degli altri; non dai sacrifici verso Dio, ma dal sapersi sacrificare per il bene dell’altro. E’ questa la meravigliosa sorpresa del Natale del Signore: più l’uomo è umano e più scopre e libera il divino che è in lui, un Dio che non assorbe le energie degli uomini, ma comunica loro le sue, un Dio che non chiede di vivere per lui, ma di lui, e, con lui e come lui, irradiare amore, tenerezza e compassione per ogni creatura, un Dio che non chiede di obbedire a un Libro ritenuto sacro, ma di considerare sacra ogni creatura. Nel cammino verso il Natale, faremo alcune soste, un po’ diverse tra di loro. L’intenzione è quella di offrirci momenti per riflettere, per raccoglierci e non disperarci dentro una società che ha più che mai bisogno di punti di riferimento e di speranza. Che il Natale di Gesù ci aiuti a riscoprire un po’ di luce nelle tenebre del mondo, a non stancarci mai di sognare e di aggrapparci a quell’umanità vera, profonda, intensa di cui Gesù è stato un esempio insuperabile. Il Natale è un invito e una provocazione ad essere UMANI fino in fondo.
Di seguito riportiamo il calendario degli appuntamenti previsti per accompagnarci verso il Natale, e ….oltre
• SABATO 1 DICEMBRE
ore 21 – SALA MENSA – Scuola Primaria
“il ’68 nella Chiesa e nella società”
con don LUIGI BETTAZZI, vescovo emerito di IVREA, e MARIO CAPANNA, esponente di spicco in quegli anni,coordina l’incontro:
EFREM TRESOLDI, direttore di NIGRIZIA, Verona

• DOMENICA 2 DICEMBRE
ore 15 – SALA MENSA – Scuola Primaria
Presentazione del libro: “TEOLOGIA PER TEMPI INCERTI”, di BRUNETTO SALVARANI, autore del libro saranno presenti: BRUNETTO SALVARANI e don LUIGI BETTAZZI

• GIOVEDI’ 6 DICEMBRE
ore 21 – SALA “Giovanni Paolo II”, “IL TEMPO DI AVVENTO come tempo graziato”, incontro con ANDREA GRILLO

• MARTEDI’ 11 DICEMBRE
ore 21 – SALA “Giovanni Paolo II”, “PERCHE’ CONTINUI A NASCERE” incontro con PAOLO CURTAZ

• GIOVEDI’ 13 DICEMBRE
ore 21 – Chiesa Parrocchiale di SAN MARTINO VEGLIA DI PREGHIERA in preparazione al Natale
“I BISOGNI COME DIRITTI” con l’intervento di don LUIGI CIOTTI

• GIOVEDI’ 20 DICEMBRE
ore 21 – SALA “Giovanni Paolo II” “CERCARE LA LUCE” con suor ANTONIETTA POTENTE
N.B. suor ANTONIETTA si fermerà con noi fino a domenica 23 dicembre e, insieme, VENERDI’ 21 e SABATO 22 dicembre, cercheremo di organizzare, durante le due giornate, momenti di ritiro e di riflessione.

• SABATO 29 DICEMBRE
Ore 21 – PALESTRA POLIVALENTE “GRAZIANO COMINATO”
“RETROSPETTIVA dell’anno 2018 – Leggere e interpretare la realtà locale, nazionale e internazionale” con vari ospiti

• DOMENICA 30 DICEMBRE
ore 17 – PALESTRA POLIVALENTE “GRAZIANO COMINATO” “FESTA DELLA FAMIGLIA” con l’orchestra multietnica “MOSAIKA”, Verona