Aleida Guevara e Mohamed Ba, due incontri per aiutarci a guardare oltre.

Sabato 9 dicembre alle ore 21 Incontro con Aleida Guevara, Domenica 10 dicembre alle ore 15 incontro con Mohamed Ba, sala mensa scuola primaria di Via Marconi, g.c..
Potrebbe sembrare facile capire che cosa sta succedendo in questa nostra società.
Ma forse non lo è, perché abituati a ragionare e a vedere i problemi e le tensioni del nostro tempo ancora con uno sguardo appesantito da nostalgie del passato e da schemi mentali obsoleti, siamo diventati ormai incapaci e indisponibili a cogliere la portata dei cambiamenti in atto.
La crisi antropologica dell’uomo contemporaneo, alla quale assistiamo disarmati, è fondata su una crisi di identità: l’uomo fatica a definirsi e a comprendersi nella sua complessità, probabilmente perché schiavizzato da una cultura del benessere e dell’economia produttiva che non lasciano spazio alla realizzazione della vocazione fondamentale dell’uomo all’amore generoso e oblativo di sé.
Ci stiamo rinchiudendo in piccoli orizzonti, piccoli spazi dove coltivare il nostro individualismo e la nostra ristretta visione della realtà che ci circonda.
L’incontro con ALEIDA GUEVARA e con MOHAMED BA ci può aiutare e stimolare a guardare più in là e oltre gli steccati e i muri che si stanno sempre più innalzando e costruendo in questi ultimi anni.
Abbiamo più che mai bisogno di nuovi sguardi, di nuovi sogni personali e collettivi, capaci di sfondare tutte le porte chiuse che questa nostra società si sta inventando e costruendo.
Come cristiani siamo invitati a capire che quello che determina la realizzazione dell’individuo non è il rapporto che avrà avuto con la legge, con Dio, ma la relazione, il rapporto che avrà avuto con le altre persone.
Il Dio di Gesù non ci chiederà mai se si è creduto in lui, ma se si è amato come lui.
Quel che conta è orientare la propria vita per il bene degli altri.
Non offrire aiuto, non rispondere agli elementari bisogni, alle sofferenze, alle necessità degli altri, equivale a un omicidio.
Chiunque si chiude alla vita, alla speranza e all’impegno quotidiano per il bene comune, si automaledice e tradisce la verità profonda che ogni uomo e ogni donna si portano dentro.

aguevara 1012a 1012 aguevara9